Loading...

C3 – Concrete Cube Certainty

Sicurezza e tracciabilità per il calcestruzzo

C3 – Concrete Cube Certainty ®

C3 è Startup innovativa nata dalla sinergia di ingegneri indipendenti e professionisti già affermati, per lo sviluppo di un nuovo sistema per la tracciabilità e la protezione del flusso di lavoro legato ai provini di calcestruzzo.

C3 è anche il nome del sistema per la gestione ed il controllo del processo, dal prelievo fino alla prova in laboratorio, fondata su:
Software proprietario e certificato
App per mobile e gestione con cloud dedicato
Sistema di etichettatura doppiamente brevettato

C3 si rivolge alle stazioni appaltanti, ai direttori di lavoro, alle imprese produttrici e ai laboratori accreditati, al fine di garantire sicurezza, univocità, non alterabilità e rintracciabilità dei provini di calcestruzzo.

ADDED VALUES AND KEY FEATURES

  • Doppia etichettatura e taggatura anticontraffazione
  • Certezza e monitoraggio delle date di prelievo e di esecuzione delle prove
  • Scheda prelievo elettronica con gestione mobile
  • Diversi profili di accesso al sistema con direttore dei lavori “Pivot figure”
  • Test in laboratorio anonimi e immodificabili
  • Informazioni crittografate con una chiave disponibile per il solo direttore dei lavori
  • Verifiche dei controlli di accettazione di tipo A o B
  • Notifica al Direttore dei Lavori se il calcestruzzo proviene da un impianto privo di certificazione FPC (Factory Production Control)
  • Elenco costantemente aggiornato dei laboratori ufficiali

In questo periodo di emergenza sanitaria, la sicurezza nei cantieri deve fronteggiare nuove sfide legate alla possibile diffusione di patogeni a causa di aggregazione di persone, circolazione di documenti cartacei e condivisione di strumenti di lavoro.

Il Sistema C3, progettato per garantire la trasparenza e la tracciabilità dei controlli in calcestruzzo, minimizza tali rischi prevedendo:

  • una totale assenza di reportistica cartacea all’atto del prelievo;
  • la possibilità di eseguire i controlli senza aggregare le persone solitamente coinvolte in tale attività;
  • nessuno scambio di documenti tra i vari operatori coinvolti;
  • una velocizzazione delle operazioni di prelievo e, quindi, minor tempo passato in cantiere;
  • un utilizzo personale e non condiviso dei device, con notifiche immediate alle persone interessate dell’avvenuto prelievo, evitando di ritrovarsi in locali chiusi o a distanza ravvicinata per firmare documenti.

Un grande beneficio per tutta la collettività, che si aggiunge alla capacità del sistema di garantire costruzioni sicure e stabili.

Il Sistema C3, sviluppato su app, è utilizzabile con tutti i device.

Vuoi saperne di più?

Scrivi a info@c3cloud.it

APP+CLOUD

APP + CLOUD

C3 accompagna l’intero flusso del provino di calcestruzzo dal confezionamento allo schiacciamento attraverso un sistema software sviluppato per i dispositivi mobile e da una applicazione web offerta in modalità cloud.
I provini vengono identificati mediante un sistema innovativo e brevettato di etichette che, una volta applicate alla superfice del provino, impediscono la possibilità di essere utilizzate su provini diversi da quelli realmente campionati.
Le uniche informazioni visibili, utili per lo stoccaggio dei provini nelle apposite vasche o camere umide, sono la data di confezionamento e la data di schiacciamento, che il sistema calcola in virtù della finestra temporale prevista dal D.M. 17 gennaio 2018. C3 offre, inoltre, la possibilità di poter eseguire le verifiche dei controlli di accettazione di tipo A o B.
Tutte le informazioni relative al prelievo, in particolare la resistenza meccanica, sono contenute all’interno di una scheda prelievo elettronica, redatta dal confezionatore utilizzando una applicazione per i dispositivi mobile.

REFERENZE

Il sistema C3 è stato testato in alcuni cantieri di infrastrutture di importanza nazionale.
In queste esperienze C3 ha raccolto i giudizi positivi, in termini di tracciabilità del processo ed affidabilità del software, da parte di tutti i soggetti coinvolti nella realizzazione dell’opera:

  • Stazione Appaltante
  • Direzione Lavori
  • Alta Sorveglianza dei Lavori
  • General Contractor
  • Laboratorio